Brawn Gp 2009 – World Champion Jenson Button

Ecco l’incredibile BGP 001 del 2009. L’auto è scesa in pista per la prima volta il 06 Marzo 2009, utima a farlo. Nata in extremis dopo l’abbandono dell’attività in F1 della Honda. Da li in avanti ha dominato, subito in testa nei test invernali, Button ha vinto 6 Gp nei primi 7, ipotecando il mondiale a metà stagione e limitandosi a gestire l’enorme vantaggio durante l’anno.

La Brawn Gp, fondata da Ross Brawn a inizio 2009 è in pratica la vettura sviluppata dalla Honda con un motore Mercedes. Vettura ben riuscita ha sfruttato da subito il doppio diffusore. Pare che Brawn abbia rilevato la struttura F1 dalla Honda per un dollaro, rivendendo il tutto a fine 2009 alla Mercedes per svariati milioni di euro.

La curiosità sta nel passato della scuderia. Come detto la Brawn è nata dalle ceneri della Honda, che a sua volta aveva acquisito la B.A.R. nel 2005 di cui era fornitore di motori, diventando costruttore a 180 gradi. La B.A.R. altro non era che il team fondato da Jacques Villeneuve a fine 1998 rilevando la Tyrrell F1, ovvero lo storico team di Ken Tyrrell campione del mondo nel 1971 e nel 1973 con Stewart.

L’avversario più ostico della Brawn Gp nel 2009 è stata la Red Bull. Singolare la storia della Red Bull, nata nel 2005 rilevando la Jaguar F1 che a sua volta era nata nel 2000 rilevando la Stewart GP di Jackie e Paul Stewart. Dalle origini del team possiamo quindi dire che il binomio Stewart – Tyrrell che tanto aveva vinto in F1 a inizio anni 70 è in qualche modo tornato alla ribalta.

brawn-09.jpg

Ho scelto il modello che ha vinto il Gp di Spagna con Button (e Barrichello secondo) perchè dopo la prima serie di vittorie si pensava alla BGO 001 come una meteora, destinata a dissolversi al primo Gp Europeo.

brawn09-front.jpg

Invece anche in Europa Button e la Brawn hanno continuato a dominare. Interessante anche lo sponsor TERMINATOR che pubblicizzava l’uscita nelle sale del Film. Il modello è un Minichamps, realizzato come di consueto perfettamente.

Annunci